Notizie

L’astronomia nella storia: Edmund Halley a Trieste e Gorizia

Cosa c’entrano Trieste e soprattutto il grande astronomo Edmund Halley con la Guerra di Successione Spagnola degli Asburgo spalleggiati dai Regni di Inghilterra e Scozia di Anna Stuart, contro i Borboni di Francia, Spagna e Napoli, capeggiati dal Re Sole?
L’imperatore Leopoldo ha bisogno di una base navale e si fa consigliare dagli inglesi. La regina invia Halley a Trieste in veste di esperto scientifico per la scelta della località più adatta alla fondazione di un porto militare. Halley arriva per raccogliere dati meteorologici e oceanografici, ma in realtà ha anche il compito di “controllare” da vicino le manovre politico-militari degli austriaci.

Christian Selleri, fisco della Società Friulana di Archeologia racconterà Edmund Halley a Trieste e Gorizia, soffermandosi sulla grandezza dell’astronomo inglese reso immortale dalla cometa che porta il suo nome, ma con un colpo di scena finale: la città di Trieste potrebbe essere in debito verso Halley, visto il resoconto che lo scienziato inviò all’imperatore Leopoldo, padre di quel Carlo VI che decise le sorti del capoluogo giuliano.

La conferenza si terrà al Museo Civico di Storia Naturale di Trieste mercoledì 25 Maggio alle ore 17 (ingresso libero con mascherina ffp2) ed è parte del ciclo di eventi didattici “Astronomia – alla scoperta dell’Universo: viaggio tra certezze e nuove frontiere nello studio del Cosmo”, del Centro Studi Astronomici Antares Trieste in coorganizzazione con l’Assessorato alle Politiche della Cultura e del Turismo del Comune di Trieste.