Notizie

Il castelliere di Slivia: Un aggiornamento a 50 anni dagli ultimi scavi

Paolo Paronuzzi, Università di Udine
Mercoledì 14 Ottobre 2020, ore 16.30
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al 3476635380.
Si informa che i posti disponibili sono esauriti

L’accesso alla struttura è consentito con mascherina e previo lavaggio delle mani con gel disinfettante.

Conferenza organizzata dal Museo Civico di Storia Naturale di Trieste in sinergia con la Società per la Preistoria e Protostoria della Regione Friuli Venezia Giulia.

In questo intervento viene ripreso in esame, alla luce delle nuove conoscenze e delle recenti indagini geo-archeologiche condotte sul campo dal relatore, uno dei più importanti siti protostorici fortificati del Carso Triestino: il castelliere di Slivia, specificatamente dedicato a Carlo Marchesetti, nonché meta tipica di molti appassionati di archeologia e di escursionisti amanti del Carso. Durante la conferenza verranno ripercorse le varie indagini che sono state realizzate su questo importante castelliere tra il 1956 ed il 1970 e che si sono concluse con la campagna di scavo diretta dal prof. Giorgio Stacul dell’Università di Trieste. Grazie alle nuove importanti conoscenze che provengono da vari ambiti disciplinari a supporto ed integrazione della ricerca archeologica, oggi possiamo comprendere in maniera più approfondita e dettagliata i risultati ottenuti dagli scavi del 1970. Questa visuale più “ampia” ci permette di mettere a fuoco un tassello fondamentale per la ricostruzione delle fasi di sviluppo dei nostri castellieri carsici, dalla loro fondazione intorno al 1800 a.C. sino alla conquista romana del territorio (178-177 a.C.). Per chi non riuscirà a partecipare, causa restrizioni Covid – 19, si informa che la conferenza sarà pubblicata sul sito del museo www.museostorianaturaletrieste.it